Vittorio Veneto – Bertorelli: «Attenzione, a questa cultura del sospetto»