Rimini – Nicola Boscoletto: «Il lavoro è l’unico strumento che redime il carcerato»