Miranda Arnosti: «I giovani hanno voglia di esprimersi»