De Masi: «L’Italia è oggi in recessione nel proseguimento di una decrescita da sempre»